Gli Ent

Quando leggevo (e poi rileggevo) le storie di Tolkien, ancor prima che ne uscissero i vari film, così mi immaginavo gli Ent.
Li ho incontrati in questo bosco e fotografati con una certa soggezione e rispetto!

Gli Ent

Gli Ent sono creature immaginarie ideate dallo scrittore britannico Tolkien, autore della nota trilogia de Il Signore degli Anelli.

Essi appartengono ad una razza antichissima che apparve sulla Terra di Mezzo insieme agli Elfi e quindi molto prima degli uomini.
Hanno le sembianze di alberi, ma parlano e si spostano molto lentamente, preferibilmente di notte. Hanno occhi profondi e sapienti, possiedono grandi mani nodose e piedi legnosi. Riflettono e parlano molto lentamente, talvolta le loro conversazioni, fatte di suoni profondi e bassi, durano giorni, ma le loro decisioni sono sempre saggie. Si fidano poco delle altre razze, anche degli uomi, eccezion fatta per gli Elfi.

Annunci

~ di Oculus Perpetuus su 12 gennaio 2008.

10 Risposte to “Gli Ent”

  1. Riesco a commentare solo ora ma… tu non ci crederai: ieri sera guardavo il tuo blog via telefonino mentre Ennebì si sbizzarriva con i saldi…
    Piccola dimostrazione di come il web può essereuna forma di sopravvivenza 🙂

  2. Allora vorrà dire che dovrò aggiungere qualche centinaio di articoli per poter offrire adeguato supporto ad un sabato di saldi 🙂

  3. Questa foto è bellissima! Ma il bosco dov’è? Sembra proprio di vedere delle facce nelle radici!

  4. Su questo bosco preferisco non anticipare nulla, perchè sarà argomento di uno dei prossimi post 😉

  5. Allora scriverò a questi Esseri fantastici, sperando di avere risposte lunghe ma risolutive!

  6. Salve, guardavo le foto, davvero belle, mi piacerebbe poterne vedere la chioma, mi piace realizzarne alcuni usando il filo metallico e sono alla costante ricerca di forme. Quanto meno conoscere la specie botanica.

    P.S. a rivelarne il luogo ci penserei, a volte questi giganti si sono salvati proprio perchè poco noti, ma…giusto non condividere queste meraviglie che la natura ci ha regalato in migliaia di anni?

  7. @ Irontrees: mhh, non conosco la specie botanica.
    Ho altre foto, ma la chioma non si vede perchè è molto in alto.

    Il posto (che lascio segreto 🙂 ) non è molto lontano da dove vivo. Magari un giorno ci ripasso e provo a fare qualche altra foto. Se vuoi, puoi tornare a visitarmi di tanto in tanto.
    Se ti piacciono queste forme, proverò a fotografarne delle altre, nei boschi qui intorno ce ne sono tante…

    PS: ho visto i tuoi lavori, complimenti! sono davvero belli.

  8. Ciao, grazie per il tuo giudizio positivo e naturalmente per la risposta.! Vivi in Italia? Io conosco un posto dove vivono alcuni giganti, la foto nella home del sito è proprio uno di questi, un castagno. Credo che si tratti di due posti diversi…meno male vuol dire che qualcosa si è conservato.
    Quelli nelle tue foto sembrano faggi…ma proprio ad occhio e croce…
    Ciao, come vedi di tanto in tanto passo 🙂

  9. @ Irontrees: Oculus Perpetuus è un pò ovunque: in Italia, ma pure all’estero, soprattutto in Europa centrale e in Scandinavia 🙂

    E’ probabile che siano dei faggi: non conosco bene gli alberi, ne so riconoscere solo una dozzina di specie….

    Mi servirebbe un bel grandangolo per riprendere alcuni alberi-giganti, un giorno spero di poterlo comprare!

  10. Ciao Oculus, beh allora è per questo che ti piacciono gli alberi, sei alla ricerca di un posto in cui mettere radici…
    Se ne sai riconoscere una dozzina è già un bel numero. E per il grandangolo spero proprio che presto potrai prenderne uno, le foto che hai scattato sono già belle ed il grandangolo di certo allargherà lo spettro.
    Ancora un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: