Spiaggia di Sorrento

Ci sono dei posti in penisola sorrentina che mi affascinano ogni volta che ci ritorno.
Mi colpiscono soprattutto quelle spiaggette poste in luoghi inaccessibili, ma rese praticabili da ardite costruzioni dell’uomo, come ripide stradine scavate nella roccia, ma anche comodi ascensori (soluzioni ovviamente più recenti) .

Sorrento

Dalla Villa Comunale di Sorrento, oltre ad ammirare uno splendido panorama del golfo di Napoli, si possono apprezzare alcune di tali soluzioni per raggiungere la spiaggia sottostante (vedi foto).

Nella villa comunale si trova l’ascensore pubblico che permette di raggiungere comodamente la spiaggia. Sempre dalla villa, inoltre, parte un viottolo scavato nella roccia (in parte raffigurato nella foto).
Ovviamente il percorso consigliato è quello di scendere a piedi, ammirando così il panorama del Golfo di Napoli, ma poi di risalire usando l’ascensore 🙂

La bellezza di queste spiaggette è che sono ben protette da una scogliera posta a largo e quindi, anche se il mare è mosso, si potrà nuotare come in una piscina con acqua di mare!

Annunci

~ di Oculus Perpetuus su 25 ottobre 2008.

6 Risposte to “Spiaggia di Sorrento”

  1. Molto bello l’azzurro del mare!
    E poi che sfizio quella stradina che scende lungo la parete!!!

  2. @ilcercatoredoro: si, davvero un bel celeste!
    Ma il quelle terre ci sono tante bellezze naturali e paesaggistiche, oltre che attrazioni storiche, ma anche… gastronomiche!

  3. Veramente fantastico il colore! E le sfumature quasi metalliche…

  4. @Pilia Emmanuele: Hai ragione, proprio il colore mi affascina di questa foto.
    Dal belvedere della Villa Comunale di Sorrento l’atmosfera è del tutto particolare: se da un lato con lo sguardo puoi perdernti nelle azzurre profondità del Golfo di Napoli, ammirando la lontana città di Napoli ed il Vesuvio, dall’altro guardi sotto e vedi questa scura parete a strapiombo che limita la sottostante spiaggetta e che rappresenta, quindi, in qualche modo il confine del panorama.

  5. Che bei colori? Ma come ci si arriva giù? Quanto è profondo?

  6. @Libellula: la foto fu scattata d’iverno, questo penso abbia contribuito anche a conferire quelle particolari tonalità.
    Come ho scritto nell’articolo, per scendere alla spiaggia ci sono l’ascensore pubblico ed una stradina scavata nella roccia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: