Congiunzione Giove-Venere 2008

Da qualche giorno i nostri cieli notturni stanno offrendo uno spettacolo raro e di grande bellezza: la congiunzione Giove-Venere.
Il fenomeno sarà più interessante quando i due pianeti saranno vicini fra loro (e ci si metterà anche la Luna con la sua falce), ma nel frattempo ho cominciato a scattare qualche foto, approfittando anche del tempo buono (difficile prevedere altre serate limpide come quella di stasera).

Ingrandite la foto (scattata il 27.11.2008 alle 17:15) per vederla meglio (clicca qui o sulla foto)

Venere è quello più luminoso in basso.

Osservazione
Per riconoscere i due pianeti, guardate subito dopo il tramonto verso Sud/Sud-Ovest (costellazione del Sagittario), gli unici punti luminosi che vedrete saranno proprio loro!
Le migliori osservazioni le farete tra le 17 e le 18. Col passare delle ore, i due pianeti scenderanno sempre più verso l’orizzonte ed appariranno anche le stelle, ma riconoscerli sarà altrettanto facile, perchè restano i corpi celesti più luminosi del nostro cielo. In serata poi i pianeti finiranno per essere nascosti da casa e alberi ed infine scompariranno dietro l’orizzonte.

La foto che vedete qui sotto è stata scattata venti minuti dopo la prima che ho pubblicato e come potete notare, i due pianeti sono più bassi e si notato anche le prime stelle della costellazione del Sagittario (cliccate sempre sulla foto per ingrandire)

Lo spettacolo della Luna
Nei prossimi giorni, Venere e Giove si avvicineranno sempre di più.
Ma il 1 dicembre 2008 si avrà il culmine dello spettacolo, perchè fra loro si interporrà una sottilissima falce di Luna e, mai come allora, avremo la possibilità di osservare i tre corpi più luminosi del nostro cielo notturno così vicini fra loro.

Presto, su questo blog,  altre foto e notizie riguardanti il fenomeno e su come fotografarlo al meglio!
Ritornateci 🙂

Aggiornamento del 30.11.2008
Ecco una prima foto dove è presente anche la Luna:
https://oculusperpetuus.wordpress.com/2008/11/30/congiunzione-giove-venere-luna/

Altri articoli e foto dedicati alla congiunzione Giove-Venere li trovate in questa lista:
https://oculusperpetuus.wordpress.com/tag/congiunzione-giove-venere/

Annunci

~ di Oculus Perpetuus su 27 novembre 2008.

19 Risposte to “Congiunzione Giove-Venere 2008”

  1. Che belle foto, bravo!
    Scusa se ti faccio una domanda, ma è possibile vedere qualcosa in più col binocolo o col telescopio?

  2. Ciao Indy. Grazie per la visita e per la domanda che mi permette di aggiungere qualche altra notizia.
    In questi giorni l’uso di strumentazione ottica non migliora il godimento dello spettacolo, perchè i due pianeti sono ancora troppo lontani per vederli insieme in un oculare a forte ingrandimento.
    Certamente potrai vedere separatamente i due pianeti: ad esempio già con un buon binocolo si possono vedere i quattro satelliti galileiani di Giove (anche se Maggio è il periodo migliore, ora Giove è abbastanza lontano).
    Venere è meno spettacolare: anche ingrandito da un telescopio appare comunque come un disco. Di Venere è però bello vederne le varie fasi (ci sono le falci come per la Luna).

    Per gli astronomi e per tutti quelli dotati di un telescopio il grande spettacolo sarà però l’occultazione di Venere da parte della Luna, il 1 dicembre 2008. Speriamo solo di avere un meteo clemente!

  3. Finalmente ho capito. Era da giorni che osservavo i due pianeti, ma non riuscivo a capire chi era l’intruso. Di venere ho conoscenza, ma vedere giove così mi lascia senza parole.

  4. @Lisa: Giove è bello soprattutto in estate quando brilla luminoso in cielo. Con un buon binocolo puoi vedere anche i quattro satelliti allineati. Meglio appoggiarsi ad una parete per ridurre la vibrazone del binocolo oppure fissare il binocolo su un treppiede.

  5. Io li ho visti ieri:uno spettacolo. Il cielo era già scuro, ma pulito, sono uscita in balcone è ho visto questi 2 punti luminosi. Bellissimo, grazie per la segnalazione Oculus!

  6. Extreme Beautiful!

  7. Erano diverse sere che mi chiedevo cosa fossero quei due puntini luminosi bassi all’orizzonte. Non sapevo se fossero pianeti o satelliti visto che non hanno luce pulsante come le stelle.
    Grazie per avermi tolto il dubbio e per la segnalazione del 1 Dicembre. Vivendo il Irlanda devo sperare nella clemenza del tempo almeno 10 volte in più 🙂

  8. @Ennebì: Mi fa piacere che tu abbia apprezzato lo spettacolo!1

    @Paolo: Grazie a te per avermi fatto visita! Temo pure io il meteo del 1 dicembre: le previsioni non sono affatto buone 😦

  9. […] congiunzione Giove-Venere L’altro giorno vi ho parlato della congiunzione Giove-Venere visibile queste sere nei nostri […]

  10. CONGIUNZIONE LUNA VENERE ALLE 5

  11. Qui cielo coperto e plumbeo!
    Difficilmente tra due ore migliorerà… 😦

  12. dall’emisfero sud ( Australia ) era troppo bello!

  13. che spettacolo ieri si vedeva benissimo

  14. metteteci una foto di ieri

  15. Purtroppo non sono riuscito a fare alcuna foto il 1° dicembre, perchè da alcuni giorni dalle mie parti è coperto 😦

    Grazie comunque a tutti voi per i messaggi e per le visite al blog che sono state tantissime in questi giorni!!!

  16. bravissimo chebelle foto! e che utili informazioni mi hai dato visiterò ancora il tuo blog, luciana

  17. @luciana: ti ringrazio! torna a trovarmi!

  18. Ciao!
    Sono arrivato su questo sito per puro caso. Infatti, oggi ho visto questi 2 oggetti luminosi nel cielo di Milano e, intuito che uno dei 2 fosse Venere, il più luminoso, ho voluto testare la mia nuova TZ5. Ma mi è uscito con 40X uno stranno “oggetto” con molti colori, che dici? La vedi cliccando su “sito web”.. grazie!

  19. @Dreamjay: si, ho visto l’immagine che hai messo nel link. Quello che ha riprodotto la tua digicam è un effetto alquanto normale quando si tenta di riprodurre oggetti puntiformi, senza la giusta messa a fuoco. Anche con un 40x non riuscirai a riprodurre Venere e Giove, anche con la migliore messa a fuoco.
    Ad esempio col mio telescopio, quando osservo Venere, mi appare come una lenticchia e ti parlo di centinaia di ingrandimenti (anche se in astronomia il concetto di ingrandimento di per se non è tanto indicativo, piuttosto si parla di diametro della lente e del rapporto tra le distanze focali di obiettivo ed oculare)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: